21 Luglio 2024

Come trovare il distributore Ho.Re.Ca. più indicato per la propria azienda

prodotti alimentari per il settore Ho.Re.Ca.

Il settore della ristorazione è uno dei più importanti in Italia e, proprio per questo motivo, è necessario che le aziende che operano in questo settore siano in grado di trovare il distributore di prodotti alimentari per il settore, Ho.Re.Ca più indicato per le proprie esigenze. Qualità e assortimento sono i punti cardine su cui si deve basare un servizio di fornitura che voglia soddisfare le aspettative dei suoi clienti ed è ciò che Pregis si impegna quotidianamente a fare.

Acquistare all’ingrosso: i vantaggi per il mondo della ristorazione

Acquistare all’ingrosso rappresenta un’ottima soluzione per le aziende che operano nel settore Ho.Re.Ca, ecco perchè:

  • prezzi vantaggiosi: acquistando grandi quantità di prodotti, si possono ottenere sconti significativi rispetto all’acquisto al dettaglio. In questo modo, le aziende possono risparmiare sui costi di approvvigionamento e aumentare il margine di guadagno;
  • ampia scelta: ciò che fa la differenza quando si acquista all’ingrosso è la varietà degli articoli alimentari e non. Tutto ciò che è necessario per la pulizia e l’igiene degli ambienti, ma anche un vasto assortimento di. ad esempio garantisce vasta scelta e versatilità;
  • flessibilità nella gestione del magazzino: infatti, acquistando grandi quantità di prodotti, i ristoranti possono gestire meglio la loro dispensa e avere sempre a disposizione i rifornimenti necessari per la propria attività. Inoltre, i distributori Ho.Re.Ca. offrono la possibilità di personalizzare gli ordini, scegliendo gli articoli e le quantità in base alle esigenze del momento;
  • minori imballaggi: avere i cibi impacchettati in modo idoneo permette di avere un grande risparmio di materiale, conveniente dal punto di vista economico e ambientale, oltre ad una maggiore manovrabilità e comodità.

Pregis: il perfetto binomio di qualità e assortimento

Scegliere un fornitore non è mai semplice, specialmente nel settore della ristorazione: sono innumerevoli, infatti, le aziende che si occupano di questo nel nostro paese. Come fare per non rischiare di affidarsi a persone sbagliate? Ecco qualche consiglio utile per la corretta valutazione di un fornitore:

  • assortimento: avere una vasta scelta di prodotti è essenziale per questo settore. Il tutto naturalmente accomunato dai livelli di qualità, che devono essere sempre eccellenti.
    Avere un fornitore capace di unire quantità e qualità è sinonimo di impegno e competenza;
  • reputazione: come in tutti gli ambiti, anche in questo caso le recensioni sono fondamentali ed avere clienti soddisfatti rimane un ottimo biglietto da visita;
  • produzione interna: un brand con una produzione propria ha un vantaggio, quello di avere la possibilità di ampliare la sua offerta e differenziarla rispetto ai suoi competitor. Avere a disposizione prodotti caratteristici di un territorio permette di rifornire ristoranti che si contraddistinguono per la loro cucina tipica: un esempio è la cucina romana, un connubio di sapori ereditato da una prorompente cultura culinaria che si serve di ingredienti specifici;
  • disponibilità: tempi e modalità di consegna devono poter soddisfare le esigenze dei clienti, in un mondo frenetico come quello della ristorazione, avere modo di ottimizzare il proprio lavoro è essenziale;
  • varietà di clienti: se si riescono a soddisfare un’ampia varietà di clienti significa che si è in grado di garantire una vasta gamma di prodotti e che il brand è un punto di riferimento versatile per il suo pubblico.

 

Pregis, ad esempio guarda al futuro con passione, unendo i valori della tradizione alla ricerca di continue soluzioni volte a soddisfare i continui cambiamenti del mercato del Food Service.

La sfida che si pone ogni giorno l’azienda è quella di garantire ai propri clienti prodotti alimentari per il settore Ho.Re.Ca che siano sinonimo di qualità e affidabilità, il tutto servito con una buona dose di affidabilità e competenza.